citazione

"Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni." (Eleanor Roosevelt)

martedì 11 marzo 2014

MASCARPONE-CAFFE'-CIOCCOLATO...giusti gusti per un papà!!!


Che bella fortuna avere una famiglia numerosa! Per l'atmosfera in casa, la compagnia, i legami forti che si creano, le regole necessarie, l'organizzazione,... la confusione,...le chiacchiere, le novità, le discussioni e i chiarimenti, l'aiuto reciproco, le gioie condivise,...
E quanti festeggiamenti in una famiglia numerosa! Compleanni, onomastici, anniversari, diplomi/lauree, ma anche un nuovo lavoro, una nuova auto,...
Mille occasioni per preparare un nuovo dolce.
Io...sono fortunata!!!! Ho una famiglia numerosa, e mille occasioni per prepararare un dolce!

La torta di oggi abbina gusti classici, l'intramontabile abbinamento caffè e cioccolato, è sobria nella forma e nelle decorazioni, ma comunque ricca e golosa, fresca e morbida e con sapori pieni e rotondi.
Un dolce perfetto per il compleanno importante di oggi, una persona che amo immensamente: 
♥ ♥ ♥ ♥ ♥ AUGURI PAPA'!♥ ♥ ♥ ♥ ♥

...e questo dolce è diventato il dolce di compleanno anche del papà di una cara amica...


TORTA MASCARPONE-CAFFE’-CIOCCOLATO
dosi per due torte rettangolari, misure 27cmx18cm e 11cmx29cm, altezza circa 5cm
Note
Tutte le componenti derivano da ricette modificate da me, ma di cui riporto il link all'originale.
I vari elementi che compongono il dolce sono abbastanza veloci da fare e si possono realizzare in più giorni (come ho fatto io, in più sere).
Per scelta (questione di tempo e di voglia la sera dopo cena), ho cercato due mousse che non prevedessero cottura di creme inglesi-sciroppi per pate a bombe o per meringa; sono veloci da realizzare e ciò che era da scaldare...l'ho scaldato al microonde. 

Biscotto al cioccolato senza farina
(modificata a partire dalla ricetta del Recake5, qui)
Ingredienti
   6 uova medie
   80 g zucchero semolato
   150 g cioccolato fondente al 60%
Procedimento
 -Tagliare il cioccolato a pezzettini e scioglierlo a bagnomaria o nel microonde a bassa potenza.
- Montare i tuorli con metà dello zucchero fino a farli diventare bianchi e spumosi.
- Montare a neve gli albumi con l’altra metà dello zucchero.
- Unire le due montate mescolando con movimento rotatorio dall’alto verso il basso per non smontarle.
- Aggiungere poco per volta il cioccolato fuso intiepidito, mescolando con cura e delicatamente.
- Stendere in una teglia da forno, coperta di carta forno, in uno strato di circa 1 cm. Lavorando con dosi minori, può essere più comodo versare il composto direttamente dentro a due stampi uguali delle volute dimensioni (servono due strati di biscotto per ogni torta).
- Cuocere per circa 15 minuti a 180°C.
- Far raffreddare fuori dal forno sopra una griglia, in modo che il biscotto non continui a cuocere e seccarsi, prima di ritagliare nella forma scelta.
- Procedere con la preparazione delle mousse oppure conservare il biscotto in frigo, avvolto nella carta forno e chiuso in un contenitore.
 

Mousse al cioccolato
(liberamente tratta dalla ricetta del Recake5, qui)
Ingredienti
   200 g cioccolato fondente al 70%
   300 ml latte
   100 g zucchero
   8 g gelatina in fogli
   400 ml di panna da montare
Procedimento
- Ammollare la gelatina in acqua fredda per qualche minuto.
- Scaldare il latte con lo zucchero.
- Unire al latte la gelatina ben strizzata mescolando affinché si sciolga bene.
- Sciogliere a bagnomaria il cioccolato.
- Aggiungere in 2-3 volte il latte caldo nel cioccolato amalgamando il tutto.
- Montare la panna e unirla al composto di cioccolato tiepido (circa 30°C).
- Procedere con la preparazione della mousse successiva oppure colare nello stampo prescelto in uno strato di 1.5-2 cm e congelare.

Mousse al mascarpone e caffè
(liberamente tratta da una ricetta di Pinella, qui, di cui riporto in rosso le dosi originali triplicate)
Ingredienti
   250 g mascarpone (270)
   500 ml latte (600)
   200 g zucchero (210)
   8 g gelatina in fogli (9)
   600 ml di panna da montare (750)
   12 g caffè solubile (3 tazzine caffè)
Procedimento
- Ammollare la gelatina in acqua fredda per qualche minuto.
- Scaldare il latte con lo zucchero e il caffè solubile.
- Unire al latte la gelatina ben strizzata mescolando affinché si sciolga bene.
- Mescolare il mascarpone per ammorbidirlo e pian piano aggiungere il liquido caldo.
- Lasciar raffreddare (risulta abbastanza liquido).
- Montare la panna e unirla al composto precedente tiepido (circa 30°C).
- Procedere al montaggio del dolce.
 
Montaggio al rovescio
- Versare nello stampo uno strato di mousse al cioccolato dello spessore di 1.5-2 cm (oppure adagiare lo strato già pronto e congelato).

- Posare sopra uno strato di biscotto.
- Versare la mousse al caffè in uno strato di circa 2 cm.
- Chiudere con il secondo strato di biscotto.
- Congelare.
- Conservare in frigo le mousse avanzate.
- Una volta congelato, sformare il dolce capovolgendolo.
 -Decorare a piacere con ciuffi di mousse.
- Rimettere in congelatore.
- Estrarre dal congelatore 4-5 ore prima di servire e conservare in frigo.
Note: ho eseguito il montaggio al rovescio per ottenere un dolce con la superficie liscia, poiché non avevo ancora deciso se poi ricoprirla totalmente di ciuffi di mousse o se lasciare a vista parte della superficie. Volendo, si può montare il dolce partendo dalla base e decorare subito, per poi riporre tutto nel congelatore.



Adoro questa canzone. Parole e musica meravigliose.
Oggi la dedico a mio papà e a mia mamma, ma sono parole che loro potrebbero dedicare a noi figli.
Sono parole che dedicherei ad un Amore, e che avrei desiderio mi saranno dedicate, un giorno...



Ti proteggerò dalle paure delle ipocondrie,
dai turbamenti che da oggi incontrerai per la tua via.
Dalle ingiustizie e dagli inganni del tuo tempo,
dai fallimenti che per tua natura normalmente attirerai.
Ti solleverò dai dolori e dai tuoi sbalzi d'umore,
dalle ossessioni delle tue manie.
Supererò le correnti gravitazionali,
lo spazio e la luce
per non farti invecchiare.
E guarirai da tutte le malattie,
perché sei un essere speciale,
ed io, avrò cura di te.

Vagavo per i campi del Tennessee
(come vi ero arrivato, chissà).
Non hai fiori bianchi per me?
Più veloci di aquile i miei sogni
attraversano il mare.

Ti porterò soprattutto il silenzio e la pazienza.
Percorreremo assieme le vie che portano all'essenza.
I profumi d'amore inebrieranno i nostri corpi,
la bonaccia d'agosto non calmerà i nostri sensi.
Tesserò i tuoi capelli come trame di un canto.
Conosco le leggi del mondo, e te ne farò dono.
Supererò le correnti gravitazionali,
lo spazio e la luce per non farti invecchiare.
TI salverò da ogni malinconia,
perché sei un essere speciale ed io avrò cura di te...
io sì, che avrò cura di te.

(La cura, Franco Battiato) 

17 commenti:

  1. Tesoro, quante cose da dire. Ci provo.

    Adoro Battiato: è il mio Amore musicale dei 20 anni. "La cura" è una straordinaria canzone che lui ha scritto insieme a Manlio Sgalambro, un altro grande che è mancato pochi giorni fa. Sentirla dal vivo è qualcosa che non posso spiegare.

    Il tuo dolce è bellissimo, come tutti i tuoi dolci. E la tua famiglia è fortunata ad avere te con questa smodata passione.....ogni occasione è una festa.
    Anche io ho la fortuna di avere una famiglia di origine numerosa, quindi godo di tutti i vantaggi che tu hai elencato, ma anche di numerose discussioni, che se vogliamo fanno crescere anche quelle.
    C'è sempre caos nelle famiglie come le nostre: qualcuno da aspettare, qualcuno per cui fare, qualcuno a cui chiedere. Adesso che vivo sola, qualche volta sento la mancanza di tutto questo, anche se poi combatto smepre con la mia voglia di solitudine e bisogno degli affetti (sono un pò borderline in questo) :D

    Auguri al tuo Papà.

    Ti abbraccio e ti bacio <3 :*:*:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dolce Amica mia...
      ho voluto questa canzone in questo post di oggi perchè le sue parole mi fanno tremare di emozione e commozione. Proprio come il profondo affetto che ho per ogni componente della mia splendida, disordinata, speciale famiglia.
      So che mi capisci in questo!!!
      e io capisco benissimo la tua alternata necessità di solitudine assoluta e di compagnia affettuosa!

      Visto che dolcetto per il mio papà?!? Due mousse goduriose!!! ;-)

      Bacio grande a te!!!!

      Elimina
  2. Ciao carissima, che bella fortuna che hai, ti invidio molto, auguri a tuo padre e tutti i tuoi cari, hai realizzato un dolce stupendo ... come sempre complimenti !!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao!
      ma che bella inaspettata sorpresa! grazie mille dei complimenti!
      a presto :-)

      Elimina
  3. Anche la mia è una famiglia numerosa non tanto per i numeri di figli (siamo in tre) ma per l'allargamento che ne è derivato tra nipoti mariti amici zii nonni ecc bello stare insieme, festeggiarsi, sostenersi e anche tutto il risvolto della medaglia! Questo tuo dolce è una goduria incredibile! Un abbraccio ed auguri al tuo papà!!!
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Alice!
      che piacere la tua visita. Noi per ora non abbiamo avuto allargamenti...siamo 4 figli...ma quando gli allargamenti inizieranno, immagino saremo una tribù! ;-)
      dolce mangiato stasera...è davvero una goduriaaaaaa!!!!
      ciao! buonanotte!

      Elimina
  4. Mi piace tutto di questo post! Il dolce, il brano di Battiato e pure la famiglia numerosa :)
    Anche da me ieri, si è festeggiato un compleanno!

    Alla prossima ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno Silvia.
      beh, quel tuo chiaro "mi piace tutto" non può che farmi piacere!!!
      era proprio buono!!! :-)))

      auguri al tuo festeggiato/a! ciao!!!!

      Elimina
    2. Auguri anche al tuo ;-)

      Elimina
  5. Eleonora!!!!!!!!

    I tuoi post sono sempre così ricchi di tutto: Amore, Dolcezza e Passione!!!!!!!
    So cosa vuol dire avere una famiglia numerosa e quanto sono belle le dinamiche che si sviluppano intorno ad essa! Lo considero uno dei Doni più belli che la Vita può dare :)))

    E questo dolce così goloso???????
    Cosa darei per affogare un cucchiaino adesso... :))))))))))

    Grazie Ele, per tutto e per aver riportato nella nostra memoria questa bellissima canzone che sto canticchiando proprio mentre ti scrivo!!

    Ti mando un bacio con lo schiocco! :****

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quanto sei cara, mi hai detto un sacco di cose belle!!!
      amo la mia famiglia. amo questa canzone. e dopo averlo mangiato, ho amato questo dolce!
      sì, hai ragione, un post pieno di Amore. :-))))
      un caro caro abbraccio!!!!

      Elimina
  6. Hai ragione: che bello avere una famiglia numerosa ... anche io sono fortunata come te, siamo cinque fratelli, tutti sposati, con figli e ora arrivano anche i morosi (o nel mio caso il marito) dei figli! Quindi anche da noi si festeggia sempre solo che io ho la mamma, molto brava anche lei in cucina e sopratutto ipercritica, verso tutto ciò che prepariamo noi figli! Quindi i dolci li prepara lei di solito. Tanti complimenti per questo bellissimo dolce che non ti dico che effetto mi fa vederlo ... mi aumenta la salivazione a mille dalla voglia!! La canzone di Battiato l'adoro! Buon settimana Ele, un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh siete una bella tribù!in espansione!
      la tua mamma è brava,ma credo tu non sia da meno!!!!
      il mio dolce per fortuna ha trovato l' approvazione di tutti, ed è stato bello vederlo mangiato con gusto.

      un abbraccio! ciao!

      Elimina
  7. Anch'io ho molto amato e ascoltato con grande struggimento questa canzone di Battiato, soprattutto nel tempo in cui sognavo-speravo-desideravo-avevo bisogno di qualcuno che si prendesse cura di me. Quando ho imparato a volermi bene e a prendermi cura di me stessa veramente...beh...non mi ha più fatto lo stesso effetto. Il dolce è strepitoso. Un lavorone...ma che soddisfazione...eh !?!? Buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cara Cristina,
      capisco dalle tue parole che forse,è così per me ora...chissà se arriverà anche per me il momento in cui mi farà meno effetto questa canzone...
      lo spero!
      torta...piaciuta tanto a noi! :-)
      e tutto sommato,meno lavoro di altre.mousse senza uso di fornello.
      buon weekend a te! un caro saluto

      Elimina
  8. Ele complimenti! ammiro di nuovo le tue notevoli doti da pasticcera!!!!
    sei bravissima! questa torta tutta super cremosa.
    Sulla famiglia e su Battiato ti hanno già detto tutto.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Francesca ti ringrazio per essere passata e grazie per le tue belle parole!
      ci provo dai a imbastire qualche dolce un po' più elaborato.
      anche se questo, tutto sommato, non lo è.
      un abbraccio a te, buonanotte

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Printfriendly